CORSO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE IN CASO DI SVERSAMENTO DI PRODOTTI CHIMICI

CORSO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE IN CASO DI SVERSAMENTO DI PRODOTTI CHIMICI

Il corso ha l’obiettivo di fornire una formazione in merito alla gestione delle situazioni di emergenza legate al versamento di sostanze chimiche inquinanti pericolose.

SCHEDA DEL CORSO

DESTINATARI

Operatori addetti alla gestione delle emergenze legate allo sversamento accidentale di sostanze liquide inquinanti

ATTESTATO

Attestato di abilitazione

FIGURE IN USCITA

Addetti e preposti abilitati alla gestione delle emergenze legate allo sversamento accidentale di sostanze liquide inquinanti

DURATA

Il corso ha una durata di 8 ore, tra lezioni pratiche e teoriche

AGGIORNAMENTI

Corso di aggiornamento ogni 5 anni della durata di 4 ore

OBIETTIVI E FINALITÀ

Il corso ha l’obiettivo di fornire una formazione in merito alla gestione delle situazioni di emergenza legate al versamento di sostanze chimiche inquinanti pericolose con particolare riferimento alle strategie di contenimento e risanamento ed all’utilizzo degli idonei DPI di III categoria.

Il programma del corso comprende:

  • Cenni al d. lgs. n° 81/08;
  • Cenni al Diritto Comunicario & regolamenti REACH e CPL;
  • Ricadute attuative;
  • Regolamento REACH e CLP, interazione con regolamento n° 453/2010 Schede Dati Sicurezza (SDS);
  • Concetti base per la valutazione del profilo di rischio delle sostanze e miscele;
  • Analisi della struttura SDS;
  • Gestione delle schede dati di sicurezza e delle informazioni in esse contenute;
  • Aggiornamento SDS e software applicativo;
  • Valutazione degli elementi caratterizzanti il rischio chimico;
  • Identificare i pericoli partendo dall'identificazione delle sostanze e dei loro pericoli intrinsechi;
  • Interazione tra uomo ed agenti chimici: vie di esposizione, effetti, relazione dose risposta, limiti di esposizione profesisonale, sversamento;
  • Individuazione, tipologia ed uso dei Dispositivi di Protezione Individuale e Collettiva (vie respiratorie, protezione delle mani, degli occhi e della pelle);
  • Rischi relativi allo spargimento di sostanze liquide o solide pericolose;
  • Procedura intervento di bonifica.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEI CORSI

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
DEI CORSI

SVOLGIMENTO

Presso la nostra o vostra sede mediante un calendario prestabilito

DOCENTI

In possesso dei criteri e requisiti per il formatore necessari in conformità al d.m. del 6 marzo 2013

VALUTAZIONE

La verifica dell'apprendimento consiste in un test a risposta multipla

NORMATIVA

Art. 37 del d. lgs. 81/08 e s.m.i.
Correttivo d. lgs. n° 106/09
Regolamento CE 1907/2006 REACH e
Regolamento CE n° 1272/2008 CLP

GALLERY

CORSI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

DOMANDE FREQUENTI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
HAI BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI?
VUOI ISCRIVERTI AL NUOVO CORSO IN PARTENZA?

Compila il form per essere ricontattato