DVR E
Rischi specifici

Tra gli obblighi non delegabili del datore di di lavoro rientra la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento di valutazione dei rischi – DVR (art. 17, 28 e 29 del d. lgs. 81/08 e smi). La valutazione dei rischi è definita dal d. lgs. 81/08 come la “valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nei luoghi di lavoro, finalizzata a individuare le misure di prevenzione e protezione e ad elaborare il programma delle misure di miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza”. L’individuazione e l’analisi del rischio rappresentano i primi passi per rendere sicuri ambiente di lavoro, attrezzature utilizzate e prassi che si ripetono nello svolgimento delle attività quotidiane.

Per incontrare le esigenze di ogni cliente, Sicurezza Tirelli offre un servizio di consulenza che opera in più ambiti:

  • Valutazione dei rischi specifici come il rischio rumore, rischio vibrazione, rischio chimico o rischio movimentazione manuale dei carichi;
  • Gestione emergenze per la redazione di piani di primo soccorso, piani di emergenza ed evacuazione e installazione di segnaletica di sicurezza obbligatoria;
  • Valutazione interferenze spazio-temporali legate alle specifiche attività lavorative, così come definito dall’art. 26 del Testo Unico per la Sicurezza.

Per avere una consulenza in materia, contattaci tramite l’apposito form.

DVR Rischi specifici

La valutazione dei rischi specifici è obbligatoria per tutte le imprese in cui vengono svolte specifiche attività lavorative. In questa tipologia di rischi troviamo diverse categorie, tra cui rumore, vibrazioni, rischio chimico e movimentazione manuale dei carichi.

Gestione emergenze

Redazione di piani soccorso, piani di emergenza ed evacuazione e installazione di segnaletica di sicurezza obbligatoria.

Valutazione interferenze

Individuiamo delle interferenze spazio-temporali legate alle specifiche attività lavorative, così come definito dall’art. 26 del Testo Unico sulla Sicurezza.

Valutazione interferenze

Individuiamo delle interferenze spazio-temporali legate alle specifiche attività lavorative, così come definito dall’art. 26 del Testo Unico sulla Sicurezza.

Iscriviti alla Newsletter per restare sempre aggiornato sulle news dal settore e sui nostri corsi in partenza

Il tuo ambiente di lavoro è in sicurezza?