Alberghi e strutture ricettive turistiche non sono più suscettibili al contagio di altri stabilimenti pubblici visitati da un gran numero di persone che interagiscono tra loro e con i dipendenti.

Tuttavia, sono luoghi in cui gli ospiti soggiornano raramente in stretta convivenza e dove c’è un alto grado di interazione tra ospiti e lavoratori.

Tutte le strutture devono pianificare le misure specifiche per gestire operativamente e monitorare la propria attività in relazione ai rischi di contagio da Covid-19.

Di seguito, troverai tutte le misure generali per il settore alberghiero e per la ristorazione.

Misure generali

Piano d’azione
Tutti i gestori definiscono un protocollo anti-contagio con l’obiettivo di prevenire nuovi casi, gestire in modo corretto i casi sospetti, ridurre i rischi tra gli ospiti e il personale, formalizzando tutte le procedure e registrando le azioni su un apposito registro delle misure con un calendario ben preciso.

Mobilitazione di risorse
Definire tutte le figure necessarie alla pianificazione, individuando inoltre le dovute attrezzature/macchinari.

Informazione e Comunicazione
Approntare un piano di comunicazione digitale ed espositivo di comunicazione in linea con le più diffuse norme anti-contagio e procedure di gestione per le varie situazioni di permanenza degli ospiti come ad esempio colazione, cena, spostamenti, etc.

Formazione
La formazione di tutte le risorse interne sulle misure da adottate nella struttura, il riconoscimento di eventuali sintomi sospetti, controlli su casi sospetti e relative misure di contenimento rischi, procedure di sanificazioneDPI contro il Covid-19, etc.

Attrezzature e dotazioni

  • Kit medici germicida disinfettante (liquido o in gel) o salviette imbevute di disinfettante;
  • Mascherine protettive (da notare che le monouso vanno utilizzate una sola volta);
  • Guanti monouso;
  • Grembiuli protettivi;
  • Abiti da lavoro a lunghezza intera e a maniche lunghe;
  • Sacco usa e getta per rifiuti pericolosi (o potenzialmente contaminati), etc.

Attrezzature di lavanderia e lavastoviglie
Il corretto funzionamento delle attrezzature di lavanderia e lavastoviglie deve essere controllato, soprattutto per quanto riguarda le temperature di lavaggio, così come il corretto dosaggio di detergenti e disinfettanti chimici.

Aria condizionata
Anche se non ci sono evidenze che il Covid-19 possa trasmettersi attraverso l’aria (se non a causa delle goccioline provenienti dal respiro, tosse e starnuti nelle immediate prossimità di persone malate) bisogna comunque prestare la dovuta attenzione alla qualità dell’aria, ed in particolare alla pulizia dei filtri, si consiglia una sanificazione dell’impianto da un’impresa qualificata.

Dispenser
Si raccomandano controlli regolari per verificare il corretto funzionamento dei dispenser di sapone, soluzioni disinfettanti, salviette monouso e simili che devono essere messi a disposizione degli ospiti dell’hotel in varie aree nelle aree più sensibili e assicurarsi che siano funzionati: aree comuni, servizi igienici, punti ad alto passaggio (entrata in sala ristorante e bar), etc.

Misure per la ristorazione

Informazioni e comunicazione
Approntare un piano di comunicazione digitale ed espositivo di comunicazione in linea con le più diffuse norme anti-contagio e procedure di gestione

Buffet, attrezzature per la colazione, erogatori di bevande
Gli ospiti dovrebbero evitare il più possibile il contatto diretto tra le loro mani e il cibo. Pinze, cucchiai, mestoli e altri utensili a disposizione del pubblico dovrebbero essere sostituiti con maggiore frequenza, e lasciati in contenitori separati. Si consiglia il solo servizio a tavolo.

Servizio al tavolo
I tavoli dovranno essere posizionati in modo che la distanza tra il dorso di una sedia e il dorso di un’altra sedia sia maggiore di un metro (1m), per gli ospiti che sono rivolti l’uno verso l’altro siano separati da una distanza di almeno un metro.

Misure per la sanificazione

Pulire e disinfettare spesso tutti i locali, con particolare attenzione alle aree comuni e alle superfici che vengono toccate più spesso, ad esempio corrimano, interruttori della luce, pulsanti degli ascensori, maniglie.

Per la sanificazione delle camere, quando cambiano gli ospiti, pulire accuratamente e disinfettare ambienti, arredi, biancheria e utensili (nel caso di residence e case in affitto)
ogni oggetto che viene fornito in uso ai clienti deve essere disinfettato prima della consegna agli ospiti.

Altra azione molto utile è mettere a disposizione in vari punti della struttura dispenser di gel igienizzanti per le mani con soluzioni idroalcoliche, promuovendone il frequente uso tra gli ospiti e il personale.

Eliminare riviste, volantini e materiale informativo che siano usati da più persone e in spazi comuni
Pulizia alla fine di ogni turno di lavoro della reception (dove possono essere installate barriere fisiche) e delle attrezzature usate dal personale.

Se vuoi ricervere maggiori infomazioni sui nostri corsi di formazione, contattaci.

Per info e contatti:
Sede Legale – Viale della Libertà snc, 81040 Rocca d’Evandro (CE)
Sede Operativa – Via Arigni 134, 03043 Cassino (FR)
333.3782210327.0506380
info@sicurezzatirelli.it
sicurezzatirellisrls@italia-pec.it