CORSO ALIMENTARISTA (RISCHIO 2)

CORSO ALIMENTARISTA (RISCHIO 2)

Corso per la formazione dei requisiti indispensabili il ruolo di alimentarista (rischio 2).

SCHEDA DEL CORSO

DESTINATARI

Personale di azienda operante nel settore alimentare

ATTESTATO

Attestato di formazione per personale alimentarista – Rischio 2

FIGURE IN USCITA

Personale addetto alla manipolazione o vendita di alimenti

DURATA

Il corso ha una durata di 14 ore, tra lezioni pratiche e teoriche

AGGIORNAMENTI

Corso di aggiornamento ogni 3 anni della durata di 4 ore

OBIETTIVI E FINALITÀ

Il corso, obbligatorio per tutti i professionisti del settore alimentare, prevede lo svolgimento di approfondimenti specifici in base al livello di rischio connesso all’attività da svolgersi: esiste pertanto un corso concepito espressamente per gli Alimentaristi operativi all’interno di aziende a Rischio 2: ad esempio cuochi (ristorazione collettiva, scolastica, aziendale, ristoranti e affini, etc.); pasticceri; gelatieri (produzione); addetti gastronomia (produzione e vendita); addetti produzione pasta fresca; addetti lavorazione latte e formaggi; addetti macellazione, sezionamento, lavorazione, trasformazione e vendita di carni, pesce e molluschi; addetti produzione ovoprodotti.

Il programma del corso di formazione necessario per poter svolgere il ruolo di alimentarista rischio 2 prevede:

  • Generalità sulle malattie trasmissibilità attraverso gli alimenti: tossinfezioni e intossicazioni alimentari; fattori che contribuiscono alla loro insorgenza e modalità di prevenzione;
  • Responsabilità degli alimentaristi nella trasmissione degli agenti patogeni ai consumatori attraverso i prodotti alimentari;
  • Igiene della persona;
  • Requisiti igienico sanitari degli ambienti e attrezzature di lavoro;
  • Legislazione sanitaria;
  • Good manufacturing pratices- buone pratiche di lavorazione • Processi di approvvigionamento, stoccaggio, produzione, conservazione, trasporto, distribuzione/somministrazione degli alimenti: individuazione dei fattori di rischio sanitario;
  • Metodologia dell'autocontrollo e principi del sistema HACCP.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEI CORSI

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
DEI CORSI

SVOLGIMENTO

In modalità e-learning

DOCENTI

In possesso dei criteri e requisiti per il formatore necessari in conformità al d.m. del 6 marzo 2013

VALUTAZIONE

La verifica dell'apprendimento consiste in un test a risposta multipla

NORMATIVA

D. lgs. 193/2007
Regolamento Europeo (CE) n. 178/2002
Regolamento Europeo (CE) n° 852/2004
D.G.Regione Lazio 825 del 03/11/2009 corretta dall`ordinanza TAR Lazio 900/2010

GALLERY

CORSI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

DOMANDE FREQUENTI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
Contenuto della fisarmonica
HAI BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI?
VUOI ISCRIVERTI AL NUOVO CORSO IN PARTENZA?

Compila il form per essere ricontattato